Il Gruppo

2009

Soci Fondatori del GRSNM

Mario IT9SER & Giorgio IZ3KVD

MARIOEGIORGIO

 Nel 2009, dopo qualche anno di “gestazione” dell’idea decidevo di costituire il “Gruppo Radioamatori Sardi nel Mondo” al solo scopo di accomunare nel nostro hobby, tutti quegli OM, YL e SWL che, oltre a condividere la medesima passione per la radio, avevano in comune la nascita nella mia stessa terra di origine: la Sardegna. Da uno sguardo semplicistico, la cosa poteva sembrare difficoltosa se non avessi tenuto conto del fatto che i sardi sono oramai da svariati decenni sparsi per il mondo alla ricerca di un dignitoso lavoro. Una cosa, però, li tiene pur sempre uniti, la volontà di ritornare alle proprie origini ed alla propria Patria e condividere con altri conterranei anche solo un hobby.

Aiutato dai primi aderenti all’idea, ora il GRSNM conta già un centinaio di aderenti ed ha una potenzialità di migliaia di adepti, anche tenendo conto del fatto che niente è dovuto per l’adesione e, quindi, tutto è fatto a titolo gratuito e con il solo contributo comune di chi vuole contribuire.

A questo scopo, il gruppo organizza attivazioni dell’Isola e delle sue isole minori, contribuisce alla diffusione della cultura sarda nel mondo, offre informazioni radiantistiche sulle molteplici attività che nell’Isola vengono svolte, mostra a quanti non conoscono le bellezze dell’Isola e la sua storia e quanto di importante sia accaduto nella stessa o di quanti hanno contribuito alla storia italiana in genere, far conoscere le sagre, le feste, i riti che nell’isola si svolgono con cadenza periodica oramai da decenni e da secoli. Favorire, insomma, ogni possibile conoscenza di quanto di Sardo esistente.

Oltre, ovviamente, al mantenere lo spirito di fratellanza con quei conterranei lontani a cui il “mal di Sardegna” si fa ogni giorno più forte.

Con questo spirito è sorto il gruppo che, aperto ad ogni suggerimento ed iniziativa, si pone a disposizione dei Radioamatori Sardi nel Mondo.

Un particolare ringraziamento va a IT9SER Mario Lai che per primo ha compreso e condiviso l’idea e che con me collabora, insieme ad altri, alla riuscita dell’iniziativa.

                                                                           

                                                                                    Giorgio Laconi IZ3KVD